ARREDO ESTERNI: IDEE PER SPAZI GRANDI E PICCOLI

Giardini, balconi e terrazzi sono diventati i nuovi spazi immancabili: angoli di relax, perfetti per creare un’atmosfera rilassante appena fuori casa.

Che si disponga di un ampio giardino o di uno spazio piccolo, come un terrazzino o un balcone, ci sono accorgimenti e soluzioni per ogni esigenza: con un po’ creatività si può trasformare completamente lo spazio, per renderlo piacevole e funzionale al tempo stesso.

Dai piccoli ai grandi spazi: suggerimenti per gli esterni

Uno spazio esterno non può definirsi un’oasi di relax senza una seduta: dalle sedie e poltroncine perfette per gli spazi più ristretti, ai divani, ideali per spazi più ampi.

A seconda del principale utilizzo dello spazio è possibile inserire un tavolo basso da caffè o un tavolo da pranzo, per creare uno spazio assolutamente vivibile.

Spazio per pranzi, cene, aperitivo o momenti di lavoro: con un tavolo gli spazi esterni possono assumere tantissime connotazioni e funzionalità.

In caso di spazi ridotti è possibile inserire anche tavoli pieghevoli o richiudibili, perfetti per trasformare lo spazio a seconda delle esigenze.

Importante è la presenza di piante e angoli di verde: fioriere e vasi, oltre a colorare e creare un’atmosfera rilassante, sono utili anche per proteggere la privacy del proprio spazio outdoor.

L’idea in più? Per creare un angolo totalmente dedicato al relax, sedie sospese, amache e chaise longue sono accessori perfetti.

Oltre ai complementi, la scelta dello stile deve sempre essere coerente con la personalità di chi arreda lo spazio. Dallo shabby chic al minimal, oltre ai complementi si possono usare candele, cuscini, tappeti e altri accessori per caratterizzare ulteriormente lo spazio.

Materiali per mobili da esterno: quali scegliere

I mobili da esterno sono oggi disponibili in tanti materiali, molti dei quali accomunati dall’esigenza di garantire resistenza alle intemperie e alle condizioni metereologiche esterne, oltre a robustezza e qualità che duri nel tempo.

I materiali che offrono migliore resistenza sono il teak, il rattan e i materiali plastici.

Il teak è uno tra i materiali più costosi: si tratta di un legno pregiato, capace di garantire buona resistenza all’esterno, facilità di pulizia e ottima resa estetica. Oltre al teak, anche il “vimini” è un materiale molto diffuso per i mobili da esterno intrecciati resistenti e di buona qualità.

Il rattan, sempre più diffuso negli ultimi anni, è un materiale che – grazie alla trama – è utilizzato per realizzare complementi d’arredo d’impatto, tuttavia risulta meno resistente alla luce solare nel tempo.

I materiali plastici, tra cui polietilene e polipropilene, sono leggeri, facili da pulire e resistenti: ottima scelta per chi può dedicare tempo limitato alla cura dei propri esterni e desidera optare per mobili durevoli a un buon prezzo.

Arredo esterni: scopri il laboratorio creativo del CIS

Hai un’attività? Al CIS trovi 300 aziende e tutto ciò di cui hai bisogno per il tuo business: scopri la realtà più innovativa, dove ha sede la tradizione di qualità Made in Italy.

Esplora le proposte del centro, scopri qui le aziende del settore e vieni a trovarci a Nola.

Chi siamo: il CIS è il polo di distribuzione commerciale business-to-business più grande d’Europa: 300 aziende e 90 settori merceologici, su una superficie complessiva di oltre 1 milione di mq. Un laboratorio contemporaneo di progetti e di attività, in cui ogni giorno oltre 20.000 operatori e professionisti trovano le idee e la creatività per le proprie attività commerciali.