Moda uomo primavera-estate 2020: tessuti e colori di tendenza

La produzione tessile costituisce da sempre una delle principali eccellenze Made in Campania: qualità, ampia conoscenza dei prodotti e creatività sono solo alcune delle caratteristiche che hanno reso le produzioni campane note a livello internazionale e mondiale. La sperimentazione e l’innovazione in questi ultimi anni hanno contraddistinto sempre più il settore tessile per la moda maschile e femminile, con novità che nei prossimi anni diventeranno sempre più diffuse. Oggi scopriamo insieme i nuovi trend del tessile per la moda uomo: quali sono i colori e tessuti delle prossime stagioni?

Attenzione all’ambiente: consumi consapevoli

Molto più di una tendenza: l’attenzione alla moda consapevole è ormai un’esigenza a cui aziende e consumatori prestano crescente attenzione. Dalle collezioni realizzate con tessuti e capi riutilizzati, alle innovazioni tessili che, grazie alle tecnologie in via di sviluppo, mirano alla realizzazione di materiali tessili ecologici, a basso impatto ambientale. Questo cambiamento sta coinvolgendo diverse correnti della moda, incluso il fast fashion, con l’obiettivo di ottimizzare tutta la filiera produttiva e ridurre emissioni, inquinamento e le numerose criticità connesse allo smaltimento dei capi di abbigliamento. Tra i tessuti su cui si punta maggiormente l’attenzione in questi mesi c’è il cotone biologico: rappresenta solo l’1% delle coltivazioni di cotone mondiali e – come per l’agricoltura biologica – è coltivato senza l’utilizzo di sostanze chimiche, OGM, pesticidi e trattamenti dannosi per l’ambiente. I capi in fibra di cotone biologico sono resistenti e traspiranti, oltre a essere ipoallergenici. Una scelta etica e qualitativa non da poco: hai già pensato a proporre collezioni ecologiche per la tua attività? (Se sì, continua a leggere!)

Colori: novità e grandi ritorni

Tra le novità assolute del 2020 per la moda uomo compare l’arancione: colore acceso e vibrante, capace di combinare l’energia e l’originalità dei colori caldi. L’arancione diventa protagonista dei capi estivi con forte richiamo anche agli Anni Sessanta, in cui nuovi design e colori prendono forma, dagli abiti ai complementi di design e d’arredo. Non solo: tornano anche le stampe retrò e d’ispirazione vintage, soprattutto per camicie e filati estivi per i capi uomo. Oltre alle tonalità grintose e accese, trovano ampio spazio nelle nuove collezioni i toni neutri, naturale richiamo alle atmosfere estive: dal bianco, anche nelle sue variazioni meno brillanti, fino ai toni più vari del beige e del marrone chiaro.

Collezioni accessori primavera-estate 2020: scopri il laboratorio creativo del CIS

Hai un’attività? Al CIS trovi 300 aziende e tutto ciò di cui hai bisogno per il tuo business: scopri la realtà tessile più innovativa, dove ha sede la tradizione di qualità Made in Italy e Italian Style.
Esplora qui le proposte del centro e vieni a trovarci a Nola.

Chi siamo: il CIS è il polo di distribuzione commerciale business-to-business più grande d’Europa: 300 aziende e 90 settori merceologici, su una superficie complessiva di oltre 1 milione di mq. Una vera città degli affari, situata a Nola, in cui ogni giorno oltre 20.000 operatori e professionisti trovano le idee e la creatività per le proprie attività commerciali.