OLTRE CHE SU FRACOMINA PRISCO PUNTA SU XT STUDIO

L'azienda produttrice P.F.C.N.M.A. SpA si proietta verso una crescita in doppia cifra

Progetti in progress per il marchio di punta Fracomina, ma non solo: l’azienda produttrice P.F.C.N.M.A. SpA si proietta verso una crescita che, nel caso dei ricavi, sarà con ogni probabilità a doppia cifra. «Il fatturato di Fracomina ormai si aggira sui 40 milioni di euro – spiega il ceo Ferdinando Prisco su Fashion magazine  – e puntiamo a incrementarlo di un ulteriore 10% nel prossimo fiscal year». Sono in vista aperture di monomarca in varie location, in modo da dare una spinta al network retail, che conta attualmente 15 negozi ma che in un paio d’anni potrebbe raddoppiare. Prisco non esclude di dedicare, anche se non nel breve termine (sicuramente dopo il 2020), alcuni spazi anche alla collezione bambina, «che ci sta dando parecchie soddisfazioni». Mentre Fracomina è distribuita nel canale wholesale presso 550 multimarca italiani, per un altro brand in capo all’azienda, Xt Studio, la presenza riguarda circa 400 clienti nel nostro Paese. «Si tratta di un business indipendente da Fracomina – chiarisce Prisco -. Alla sua quarta stagione, è sintonizzato sui gusti di donne che cercano uno stile fashion a prezzi interessanti. Il sell out è buono e dalla prossima primavera-estate abbiamo intenzione di realizzare una campagna ad hoc, per comunicare al meglio il marchio, che ha notevoli potenzialità».

Da Cis News n.28 – 20 Maggio 2019