Scuola: ecco gli articoli che non possono mancare nello zaino

Per prepararsi al meglio alle lezioni, che siano online o in presenza, ecco un utile riassunto di tutto ciò che bisogna avere nello zaino di scuola per il nuovo anno scolastico.
Al CIS numerose aziende propongono collezioni di articoli scolastici e cancelleria e si può trovare tutto il necessario e molto di più: gli strumenti per la scuola sono la base per liberare la fantasia e favorire la concentrazione dei ragazzi alle prese con nuove fasi dell’apprendimento.

Ecco i must have per la scuola 
Lo zaino di scuola è da sempre il simbolo delle novità e delle emozioni che caratterizzano l’inizio di ogni nuovo anno: ecco quindi cosa non può mancare nella cartella per la scuola.

Astuccio: utile per organizzare e avere sempre sotto mano tutto l’occorrente per scrivere, annotare, colorare. Non dimenticare anche gli accessori più utili come gomme, righelli e temperamatite.

Penne e matite: tutto l’occorrente per scrivere e colorare, da organizzare al meglio nell’astuccio. E’ utile prevedere qualche penna in più per ciascun colore, in modo da non rimanere mai senza.

Diario: sfogo alla fantasia per l’oggetto che accompagna tutto l’anno scolastico, utile per non dimenticare compiti o date importanti. Sceglierlo, in base ai propri gusti e alle tendenze del momento, purché fornito di calendario e con molto spazio per scrivere, perché no, anche i propri pensieri o le dediche dei compagni di classe.

Quaderni e quadernoni: indispensabili per ogni materia, i quaderni a righe o a quadretti sono il supporto fondamentale per tutti i livelli scolastici dell’obbligo. E’ bene prevedere scorte di quaderni in base alle materie e alle tipologie più utili per ciascuna materia, ad esempio a righe per italiano e a quadretti per matematica. Magari personalizzandoli con copertine con i titoli delle materie per assicurarsi che non si rovinino.

Acqua e merenda: per il ritorno sui banchi l’acqua – rigorosamente in borraccia “plastic free” – e uno snack saranno importanti per energia e idratazione durante la giornata.

Le novità 2020
Quest’anno durante i mesi di lockdown sono state condotte le prime lezioni online per garantire agli alunni la continuità nello studio dei programmi, attraverso piattaforme e bacheche condivise. Le modalità di studio tramite supporti digitali diventeranno dunque sempre più utilizzate per via dell’interattività e della possibilità di fruizione e condivisione di video o altri materiali didattici innovativi. Una didattica virtuale in affiancamento a quella tradizionale, per la quale sarà necessario assicurarsi che bambini e ragazzi abbiano il necessario: tablet o computer, cuffie, mouse e soprattutto postazioni comode e tranquille per favorire la concentrazione.

Articoli scolastici e cancelleria: scopri l’assortimento del CIS
Hai un’attività nel settore? Al CIS trovi tutto ciò di cui hai bisogno per il tuo business: scopri la realtà più innovativa, dove hanno sede l’esperienza e la tradizione dell’Italian Style.

Scopri qui le aziende del settore e vieni a trovarci a Nola.

Chi siamo: il CIS è il polo di distribuzione commerciale business-to-business più grande d’Europa: 300 aziende e 90 settori merceologici, su una superficie complessiva di oltre 1 milione di mq. Un laboratorio contemporaneo di progetti e di attività, in cui ogni giorno oltre 20.000 operatori e professionisti trovano le idee e la creatività per le proprie attività commerciali.